.
Annunci online

eclipsed
le luci fanno ricordare le meccaniche celesti


Diario


11 luglio 2008

Improvvisamente

Improvvisamente, la vita ricomincia a sorridermi.

E mentre scrivo queste parole, capisco che la vita non c'entra niente. Sono io che ho ricominciato a sorriderle!

Vecchi amici che tornano dimostrandoti l'affetto di anni prima, immutato, con un "ehi, io devo abbracciare Rosarione che non vedo da anni!" o con un "stasera sei dei nostri PER FORZA!"
La soddisfazione di essere diventato qualcosa in più di un semplice collega/conoscente per molte delle persone che lavorano con me.
L'orgoglio di essere ritenuto capace di potersi occupare come responsabile (o giù di lì) di un cliente.
E cominciare a parlare con i piani alti dell'azienda, con garbo e ironia, di cinema, crediti per consolidato fiscale e Iphone.
Scoprire che quel meraviglioso sassofono si chiama Baker Street. E delirarci per una settimana col tuo capo, che la mette a metà mattinata dicendo "ti vedo spento, hai bisogno di ascoltarla, vero?".
Capo che mi fa ri-scoprire Stairway To Heaven, e la ascolto, e la riascolto, e penso a quando ero adolescente, al mio proposito di ascoltarla almeno una volta al giorno. E forse lo rifarò... intanto "yes there are two paths you can go by, but in the long run there's still time to change the road you're on."
...e stasera tutti a Villa Ada a vedere Giuliano Palma!!!

Come se tu non ci fossi. Certo che ci sei. Ci sei con i ricordi belli, come le giornate dolcissime o come Costantino, il poeta greco.
E' il viaggio quello che conta.
Sta ricominciando a contare. Ciò vuol dire che sto finalmente sorridendo, giorno dopo giorno, come ho abituato te e tutti coloro che mi sono vicino. E vuol dire che il passato è un dolce ricordo che conservo dentro di me, perché è stato bello e basta.

Ciò che verrà, verrà.




permalink | inviato da eclipsed il 11/7/2008 alle 20:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia     giugno        agosto
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario

VAI A VEDERE

Come eravamo
Il mio manifesto
Macchianera
Luca Sofri
Massimo Mantellini
Christian Rocca
Simone Tolomelli
Maurizio Codogno
Vittorio Dell'Aiuto
Carlo Brodo
Matteo Bordone
Alessandro Gilioli
Magarisultardi (un genio)
Fantaemerenziana
Diego Bianchi
Daniele Luttazzi
Cup




Questo blog utilizza immagini prese dal Web (dio benedica Google Immagini). Se tale pratica dovesse violare il diritto d'autore, segnalatelo e provvederò a rimuoverle.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge
n. 62 del 7.03.2001.
(fa così figo scriverlo che lo faccio anch'io)

Grazie a Giuseppe Cinà per l'header, anche se lui non lo sa (ancora)



"Se introduci un po' di anarchia...
se stravolgi l'ordine prestabilito...
tutto diventa improvvisamente caos.
Io sono un agente del caos.
E sai qual è il bello del caos?
È... equo!"


se lo dice lui, io ci credo


un attore immenso


un'emozione


uno dei più grandi
scrittori contemporanei


la persona più
divertente del mondo


un ribelle che la pensa come me


CERCA