.
Annunci online

eclipsed
le luci fanno ricordare le meccaniche celesti


Diario


29 agosto 2008

Stream of life

The same stream of life that runs through my veins night and day
runs through the world and dances in rhythmic measures.

It is the same life that shoots in joy through the dust of the earth
in numberless blades of grass
and breaks into tumultuous waves of leaves and flowers.

It is the same life that is rocked in the ocean-cradle of birth
and of death, in ebb and in flow.

I feel my limbs are made glorious by the touch of this world of life.
And my pride is from the life-throb of ages dancing in my blood this moment.





permalink | inviato da eclipsed il 29/8/2008 alle 13:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


27 agosto 2008

mentre io, oh ye, aspettavo te

si lavora si produce si amministra lo stato il comune si promette e si mantiene a volte

mentre io, oh ye, aspettavo te


il marchese La Fayette ritorna dall'America importando la rivoluzione e un cappello nuovo

mentre io, oh ye, aspettavo te


ancora penso alle mie donne quelle passate e le presenti e le ricordo appena ah ah

mentre io, oh ye, aspettavo te


Otto von Bismarck-Shonhausen realizza l'unità germanica e si annette mezza Europa

mentre io, oh ye, aspettavo te


Michele Novaro incontra Mameli e insieme scrivono un pezzo tutt'ora in voga

mentre io, oh ye, aspettavo


...te dede dede tedededededeh...




permalink | inviato da eclipsed il 27/8/2008 alle 10:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


2 agosto 2008

Que lastima, pero adiòs



No voy a llorar y decir
que no merezco esto,
Porque
Es probable que
Lo merezco, pero no lo quiero, por eso me voy.




permalink | inviato da eclipsed il 2/8/2008 alle 13:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


20 luglio 2008

Dovevo dirti molte cose



Ce ne sarebbero di cose da dire. Sulle parole, sul video, su ciò che ricorda, su ciò che sucitava, su che giorno è oggi.
Ma non è tempo di esegesi.




permalink | inviato da eclipsed il 20/7/2008 alle 16:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


15 luglio 2008

Le Città Invisibili

Se ce n'è uno, è quello che è già qui, l'inferno che abbiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce fatale a molti: accettare l'inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione ed apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all'inferno, non è inferno, e farlo durare e dargli spazio.




permalink | inviato da eclipsed il 15/7/2008 alle 17:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


11 luglio 2008

Improvvisamente

Improvvisamente, la vita ricomincia a sorridermi.

E mentre scrivo queste parole, capisco che la vita non c'entra niente. Sono io che ho ricominciato a sorriderle!

Vecchi amici che tornano dimostrandoti l'affetto di anni prima, immutato, con un "ehi, io devo abbracciare Rosarione che non vedo da anni!" o con un "stasera sei dei nostri PER FORZA!"
La soddisfazione di essere diventato qualcosa in più di un semplice collega/conoscente per molte delle persone che lavorano con me.
L'orgoglio di essere ritenuto capace di potersi occupare come responsabile (o giù di lì) di un cliente.
E cominciare a parlare con i piani alti dell'azienda, con garbo e ironia, di cinema, crediti per consolidato fiscale e Iphone.
Scoprire che quel meraviglioso sassofono si chiama Baker Street. E delirarci per una settimana col tuo capo, che la mette a metà mattinata dicendo "ti vedo spento, hai bisogno di ascoltarla, vero?".
Capo che mi fa ri-scoprire Stairway To Heaven, e la ascolto, e la riascolto, e penso a quando ero adolescente, al mio proposito di ascoltarla almeno una volta al giorno. E forse lo rifarò... intanto "yes there are two paths you can go by, but in the long run there's still time to change the road you're on."
...e stasera tutti a Villa Ada a vedere Giuliano Palma!!!

Come se tu non ci fossi. Certo che ci sei. Ci sei con i ricordi belli, come le giornate dolcissime o come Costantino, il poeta greco.
E' il viaggio quello che conta.
Sta ricominciando a contare. Ciò vuol dire che sto finalmente sorridendo, giorno dopo giorno, come ho abituato te e tutti coloro che mi sono vicino. E vuol dire che il passato è un dolce ricordo che conservo dentro di me, perché è stato bello e basta.

Ciò che verrà, verrà.




permalink | inviato da eclipsed il 11/7/2008 alle 20:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


2 luglio 2008

La donna è mobile qual piuma al vento

...cantava il mio bisnonno.

E, porca miseria, quanto aveva ragione.




permalink | inviato da eclipsed il 2/7/2008 alle 3:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


30 giugno 2008

Ieri

Ho comprato un film di Rohmer.

Ma non è con Anouk Aimée.


27 giugno 2008

666

Alcune cose vanno tramandate ai posteri:

"Tu mi chiedi: 'lo dovrei fare?' e io ti dico 'no'. Ma se mi chiedi 'tu lo faresti?' io ti direi 'SI!'. E' quello il problema."
Blunotte.

sipario




permalink | inviato da eclipsed il 27/6/2008 alle 19:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


24 giugno 2008

Giustappunto

E: "Rosà, ma te l'hai visto Batman Begins?"
R: "Porca miseria! Un capolavoro!"
E: "Eh, te ricordi per caso quella frase... "non è ciò che sei, ma ciò che fai..." com'era? Dai, cerca un po' che te sei capace di trovarla."

dieci secondi dopo

"Non è tanto chi sei, quanto quello che fai, che ti qualifica"






permalink | inviato da eclipsed il 24/6/2008 alle 18:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     luglio       
 
 




blog letto 51310 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario

VAI A VEDERE

Come eravamo
Il mio manifesto
Macchianera
Luca Sofri
Massimo Mantellini
Christian Rocca
Simone Tolomelli
Maurizio Codogno
Vittorio Dell'Aiuto
Carlo Brodo
Matteo Bordone
Alessandro Gilioli
Magarisultardi (un genio)
Fantaemerenziana
Diego Bianchi
Daniele Luttazzi
Cup




Questo blog utilizza immagini prese dal Web (dio benedica Google Immagini). Se tale pratica dovesse violare il diritto d'autore, segnalatelo e provvederò a rimuoverle.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge
n. 62 del 7.03.2001.
(fa così figo scriverlo che lo faccio anch'io)

Grazie a Giuseppe Cinà per l'header, anche se lui non lo sa (ancora)



"Se introduci un po' di anarchia...
se stravolgi l'ordine prestabilito...
tutto diventa improvvisamente caos.
Io sono un agente del caos.
E sai qual è il bello del caos?
È... equo!"


se lo dice lui, io ci credo


un attore immenso


un'emozione


uno dei più grandi
scrittori contemporanei


la persona più
divertente del mondo


un ribelle che la pensa come me


CERCA